Cosa: La Struttura dell’Antica Pescheria. Caratteri, tecniche, linguaggi

L’antica struttura, a pianta rettangolare con orientamento sud-est, è realizzata in laterizio faccia a vista ed è dotata di una copertura di tegole a doppio spiovente poggiate su un sistema di travature lignee a capriate.

Visione laterale dell’Antica Pescheria

La struttura presenta due accessi: uno in facciata e uno sul lato nord-ovest.
Sia gli ingressi che le finestre, poste sul lato nord-ovest, sono dotati di archi a tutto sesto e di grate in ferro battuto.

Particolare della finestra dell'Antica Pescheria di Comacchio
Visione di una finestra laterale dell’Antica Pescheria

All’interno, sul lato opposto sono presenti cinque lasciti di probabili finestre, oggi occluse, che probabilmente un tempo erano aperte.
Anche nell’accesso frontale vi sono due lasciti di finestre occluse che coincidono internamente con altre due posizionate sul lato opposto.
Si può osservare la pavimentazione in pietra e dodici banchi in marmo per la vendita del pesce.

Interno dell'Antica Pescheria di Comacchio
Interno dell’Antica Pescheria durante la Sagra dell’anguilla

Interessante dal punto di vista artistico è la presenza di un’immagine votiva appartenente alla fede cattolica, conservata tra la terza e la quarta finestra occlusa del lato nord-est, a sottolineare l’antico legame tra il mestiere della pesca e la fede religiosa.
L’Antica Pescheria è raggiungibile a piedi tramite l’attraversamento dell’iconico Trepponti, o in barca tramite la navigazione del canale.

 

Prosegui la lettura: