Chi: committenti, progettisti, impresa realizzatrice del Mercato delle Erbe di Ancona

Il piano regolatore di ampliamento della città, che portò alla costruzione del Mercato delle Erbe, fu redatto da un gruppo di progettisti coordinato dall’ingegnere Capo del Comune Ing. Federiconi. Il P.R.G. fu approvato con legge il 24\12\1914 e portato a termine nel 1926.

Il Comune affidò la costruzione agli operai del Cantiere Navale di Ancona, secondo il progetto ideato e proposto dall’appaltatore Sig. Altidoro Paladini.

La realizzazione dei dettagli scultorei presenti sulla facciata principale è stata affidata a maestranze locali.

 


pagina precedente 
pagina successiva