La vita del Mercato Orientale di Genova

La struttura attualmente ha una gestione mista, con la concessione di pubblico servizio a un Consorzio che provvede alla manutenzione, mentre il Comune conserva la titolarità della gestione e riscossione dei canoni, una quota dei quali viene versata al Consorzio.

 

Le curiosità riguardanti il Mercato Orientale di Genova non sono molte, ma peculiari:

il canto della pescivendola Caterina che da sempre accoglie i clienti del mercato, fu registrato nel 1984 da Fabrizio De André, che dichiarò <<questa donna che vende pesce canta in re maggiore da sempre senza saperlo…>> e che inserì nel brano Creuza de ma nello stesso anno.

Singolo “Crueza de ma- Fabrizio De Andrè”

 

 

Una seconda curiosità è legata alla costruzione della nuova Food Hall:  il 5 settembre 2018 è stato reso pubblico il nome del primo imprenditore genovese che ha deciso di investire nel nuovo progetto. Si tratta di Massimiliano Spigno della gelateria-latteria Chicco di Nervi, vera istituzione della città. Per l’inaugurazione del mercato ha creato un nuovo e speciale gusto: la Fugassa in to Laete (la focaccia nel latte), tipico abbinamento fatto dai genovesi a colazione.

 

 

 

<  >