Chi: committenti, progettisti, imprese realizzatrici del mercato ittico Luigi Cosenza

Progettista

Luigi Cosenza intento nella realizzazione di uno dei suoi progetti architettonici.

Nato a Napoli il 31 luglio 1905 da una famiglia di ingegneri, Luigi Cosenza crebbe in un clima culturale di stampo ottocentesco, che influenzò la sua futura formazione. Nel 1929, neolaureato in “Ponti e strade” nella Facoltà di Ingegneria presso l’Università di Napoli (1928), ideò il progetto del Mercato Ittico. Questa costruzione segnò l’inizio di un’intensa carriera architettonica, tra cui la realizzazione di diversi edifici privati e di altri fruibili al pubblico quali, ad esempio, la sede della Facoltà di Ingegneria a Fuorigrotta (NA) e le case popolari di Viale Augusto. Non meno importante fu la progettazione d’ampliamento per la Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea a Roma. Cosenza morì nella sua Napoli nel 1984.

Impresa realizzatrice

Con l’atto di donazione del progetto al comune di Napoli, la costruzione del mercato ittico venne affidata alla Soprintendenza per i Beni architettonici.